Numismatica Mancino

La storia e le medaglie del Touring Club Italiano

Il Touring Club Italiano nasce a Milano l’8 novembre del 1894 come Touring Club Ciclistico Italiano.
Sorto quando la bicicletta faceva le sue prime timide apparizioni, si sviluppò seguendo l’evoluzione dei tempi, creando l’ambiente in cui dovevano svolgersi le allora più ardite manifestazioni del turismo.
Pur mantenendosi sempre fedele alle sue origini, quando il ciclismo assunse una forza propria, l’associazione abbandonò coraggiosamente una C dalla sua sigla (nel 1900).

Il diffondersi dell’automobile, inizialmente privilegio di pochi, cambiò radicalmente lo scopo dell’associazione, apparvero le prime guide, modeste nella veste, ma dense di notizie, affinché il turista potesse facilmente raggiungere e studiare i suoi itinerari.
La rivista si trasforma in un elegante ed apprezzato fascicolo mensile.
I soci inizialmente meno di 800 diventano 161.969 nel 1916, in quest’ottica di marketing vanno ad inserirsi i premi ai soci, furono coniate diverse medaglie, ciondoli e distintivi a tale scopo.

“Il socio presentatore di nuovi aderenti, oltre ad essere dichiarato benemerito e vedere il proprio nome segnalato a titolo d’onore nella rivista, concorre all’assegnazione dei seguenti premi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.